Non dirlo a nessuno

non dirlo a nessuno_posterEd ecco un altro film francese, ah quanto mi piacciono i film francesi. Capita – praticamente mai – che mi guardi un film in tv, questa volta è capitato.
Francia. Alex e la mogliettina Margot ritornano al lago dove era scoccato il loro amore di infanti e fanno quella cosa che succede solo nei film: incidono sull’albero all’interno di un cuore con le loro iniziali la 19esima tacca dei loro anni insieme, e per non farsi mancare niente via i vestiti e si fanno un bagno nudi in notturna. E fin qua banalité fratelli francesi.
Margot esce dal lago con la scusa di portare fuori il cane e sparita tra i fiori si sentono delle urla, Alex nuotanuota precipitandosi per soccorrerla e nel buio viene colpito da due mazzate che lo stendono. 8 anni dopo il pediatra Alex riceve una mail anonima con un link, Margot è ancora viva? Da quella che sembrava essere una commedia romantica sul più fastidioso degli amori ecco che ci ritroviamo davanti ad un thriller Bello e Buono. La cosa che stranisce ma lo rende anche interessante è lo svolgimento di un film da trama tipicamente amerigana che prende vita però su uno sfondo parigino, e il contrasto regge, bene. Che se l’avessero fatto in italia.. No non voglio neanche pensarci.
Quando ti ritrovi a vedere un film francese gli attori poi son sempre quelli, peggio che in italia, e quindi ti ritrovi lui e lei20273406_film-da-non-perdere-stasera-sulle-tv-gratuite-non-dirlo-nessuno-marted-26-giugno-2012-3luine le dis a personnee lei (che la metto giusto perchè le foto di nudo fanno visite, le si vedesse poi il viso..)non dirlo a nessuno- donna nudaanche il regista poi già lo si conosce già per Piccole bugie tra amici, quanto mi aveva divertito quel film, che poi Aperto capitolo DIVAeDONNA: surfo un po’ sul web per dirla in modo sfigato e cosa scopro? che questo bell’uomo del regista CanetGuillaumeera sposato con Diane Kruger (che c’è da dire che in quanto a uomini ha gran gusto, ebbrava) e mo sta con La francese per eccellenza Marion Cotillard, che vojjo di’ buttala via, e ripenso ‘aaah ma ecco perché aveva scelto la cara Mari come protagonista’ (ma già l’aveva fatto con la Diane tuttaspigoli) favoritismi aggratis, ma in amore questo ed altro! o così almeno dicono.. Chiuso il capitolo gossip spiccio.
La colonna sonora è notevole, e solo a sentire l’inizio di Lilac Wine di Jeff Buckeley già mi aveva convinto, e mi sa che ha vinto pure qualche premio, comunque qui non si tratta di perfezione eh, ma del fatto che nonostante Io e film thriller non possiamo stare neanche nella stessa frase questo film mi ha convinto, e perciò sempre e comunque vive la france!

Visto con: la domanda ‘ma perché kristin scott thomas se è inglese fa solo film in francese?’

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...