Ridi e il mondo riderà con te, piangi e piangerai da solo

Sveglia, ok sono viva, niente punture strane. Senza telefono non so neanche che ore sono, be’ c’è luce prima o poi mi porteranno la colazione. Acqua finita, e non volendo dare un ricavo del 200% al crucco sbronzone andiamo al mercato a fare rifornimento. Pane dalle solite bambine e oh! Guarda, hanno dei dolcetti! Una miscela di zucchero e cocco che la carie è assicurata, ottimi, ne prendiamo dieci. Cariche d’acqua come muli ritorniamo a casetta, e con l’entusiasmo sotto terra ci mettiamo al lavoro. Solito pranzetto dalla mamma e caffettino che di caffeina non ha neanche l’ombra. Ed ecco che compare Futu per la visitina pomeridiana e sapendo che apprezzerà per prima cosa gli faccio assaggiare i nuovi dolcetti, felice come un bambino. Con l’umore ai minimi storici decido che stasera filmetto divertente, e cosa c’è di meglio di magic mike? Una cagata esagerata con stripper unti e bisunti scemi come tavoli e una trama di uno scontato sconcertante, perfetto.
Sveglia, il buongiorno me lo da demo che salutandomi mi dice che sono sempre la prima a svegliarmi, e ti credo, vado a dormire alle 9. Oggi gran giornata, non solo perché invieremo il materiale prodotto fino ad ora per la prima revisione, ma perché tenteremo di allegare alla mail ben 5 mega di pdf, auguri. Mentre stiamo nella nostra veranda a sorseggiare acqua calda sporca vediamo davinia intenta a scolarsi una birra parlando col crucco. Unitasi a noi nella veranda ci racconta dei preparativi per l’ormai imminente matrimonio, e da brave donnine curiose ci facciamo raccontare nel dettaglio i vestiti di entrambe le cerimonie. Non fidandoci della connessione a pedali del crucco le chiediamo di usare la sua linea che magari è più veloce.
E dopo mezz’ora di tentativi gmail si apre e iniziamo ad allegare trattenendo il respiro che magari salta tutto, e Hola! arriva indiana per usare internet. Vabbè solo perché sei bello come pochi stacco tutto e gli lascio la connessione. Insieme alla figaggine porta con sé grandi nuove: domani va a piedi all’isola di quirimba, quindi anche noi.

Scritto: nel salottino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...