17 ragazze

Bretagna, cittadina sull’oceano, la lolitiana Camille si scopre incinta e subito diventa per il gruppo di amiche musa da seguire come esempio di indipendenza e sicurezza. Le giovani liceali si lasciano velocemente trasportare dalla proposta della futura mamma: restare incinta tutte insieme e vivere in una grande casa senza genitori dispotici e ragazzi, sole con i propri pargoli pronte ad aiutarsi le une con le altre. Di quest’utopica e romantica idea le ragazzine s’invaghiscono e inizia subito la caccia agli sfortunati inseminatori. In poco tempo l’idea si diffonde e realizza, ora sono in 17, unite da un unico destino. I problemi però come loro forse ignorano non tardano ad arrivare e quest’idillio infantile presto diventerà cruda realtà.
Facile dire ma che cretine queste, mai chi mai lo farebbe per davvero?! E qui arriva la bomba, la storia è tratta da fatti realmente accaduti nella lontana america, terra dei sogni per l’appunto.
La vicenda va nella direzione opposta rispetto alle abitudini odierne del posticipare fino all’ultimo la nascita del figlio, sempre rimandato in attesa della sicurezza economica, sentimentale, lavorativa, qui le ragazze meno coscienziose ma coraggiose non aspettano il tempo e l’uomo giusto, lo fanno per sé stesse, per non fare come hanno fatto i loro genitori, nell’egoismo di dare un senso alla propria vita e nell’idea di creare qualcuno che sempre le amerà e mai le abbandonerà.
Lontano dall’esprimere un giudizio – fintanto che resta in superfice senza realmente approfondirne la portata del dolore al sopraggiungere della realtà – il film mostra la vicenda paragonandola all’eccezionale invasione delle coccinelle sulla spiaggia, un fatto insolito e al tempo stesso romantico, e come ci viene ricordato ‘il sogno è più forte di tutto’, specialmente in un adolescente.

Visto con: la mano sulla pancia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...